Vile Jurga
Lina Itagaki

Haiku siberiano

16,00

Premiato nel 2018 come migliore libro per ragazzi in Lituania, Haiku siberiani è candidato ad Angouleme per il 2020 tra i migliori fumetti per giovani adulti. La storia, scritta da Jurga Vile e illustrata da Lina Itagaki, racconta di un bambino, Algis, padre di Jurga, deportato in Siberia dalla Lituania insieme alla propria famiglia e alla gente del suo villaggio, nel 1940, per non aver festeggiato l’arrivo dei sovietici. Il racconto, per brevi e intensi capitoli, non nasconde la crudeltà e la durezza dell’esperienza di Algis che tornerà salvo in Lituania con il “treno degli orfanelli” insieme ad alcuni di quelli con cui è partito. Sono narrati così le privazioni, la crudeltà gratuita dei soldati o dei coetanei russi, i patimenti, le morti, la disperazione. Ma nel contempo è narrata la coraggiosa capacità dei bambini e di alcuni adulti di cercare la poesia e la gioia, per quanto possibile, nel quotidiano: cantare insieme in un coro, mandare haiku ai prigionieri giapponesi del campo accanto, allevare pulcini, mettersi un vestito un tempo elegante, fare musica. Una storia straordinaria di resilienza che getta luce sulla forza dei bambini.

Solo 2 pezzi disponibili

- +
Descrizione
Editore: Topipittori
COD: 9788833700328 Categorie: , , , ,
Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *